Matteo Lipparini

Le mie radici sono a Pavullo nel Frignano, una cittadina nelle montagne dell'appennino modenese dove sono nato e cresciuto e l'Isola d'Elba, dove ho trascorso le vacanze fin da bambino. Dopo il liceo classico ho studiato economia e management a Trento lavorando per un breve periodo alla Cassa Rurale di Rovereto. Mentre sceglievo la laurea magistrale ho fatto lavori non necessariamente attinenti al percorso di studi ma che mi hanno lasciato tanto per poi trasferirmi a Vienna dove ho frequentato alla WU la magistrale in Socio-Ecological Economics and Policy. Il richiamo dell'Italia è tornato a farsi forte e, dopo aver frequentato a Roma il Joint Diploma in Ecologia Integrale all’Università Gregoriana, ho deciso di scrivere la tesi a casa lavorando nel frattempo nel campo della finanza sostenibile per una società di consulenza. Dedico tante energie a cercare di comprendere meglio la realtà in cui vivo per capire come “starci dentro” e, possibilmente, portarvi un contribuito positivo. Sento la necessità di entrare in comunicazione con gli altri rispetto a quelli che mi sembrano le problematiche piú urgenti del nostro tempo.

La tecnica non è mai neutrale. Guida critica alla Draghi-mania

In un momento drammatico come quello che stiamo vivendo, mentre la crisi economica si...

Il Green New Deal può cambiare il sistema – Letture Kritiche

“The Case for the Green New Deal” è un saggio di Ann Pettifor, economista...

Btp Italia: un’occasione per ridurre la dipendenza dai mercati finanziari

Attualmente lo Stato si trova nella situazione di doversi finanziare per far fronte alla combinazione...