Riccardo D'Orsi

Dottorando in Economics all’Università di Leeds. Ho lavorato come assistente di ricerca di Engelbert Stockhammer in economia politica presso il King’s College London, dove mi sono specializzato in International Political Economy. Mi occupo principalmente delle relazioni tra variabili istituzionali e monetario-finanziarie, e del loro impatto sull’andamento dell’economia reale, ispirato dagli insegnamenti di John Maynard Keynes, Hyman Minsky e Wynne Godley.

Le ragioni del crollo della produttività italiana

La stagnazione dell’economia italiana ha radici profonde che precedono lo scoppio della Crisi finanziaria...

La mutualizzazione del debito in Europa già esiste: ed è l’opposto di ciò che dovrebbe essere

La crisi del Coronavirus degli ultimi mesi ha portato ad un rilancio sul tavolo...